La Compagnia Orsolini e Palmieri nasce a Cervia, in Romagna, in occasione del Corso “I Mestieri del Burattinaio” organizzato da Arrivano dal Mare!/Centro Teatro di Figura.

I due si rafforzano professionalmente nelle Marche, loro terra d’origine, riportando alla luce la Maschera Tradizionale Marchigiana di Mengone Torcicolli, sepolta dal 1861, e rendendola protagonista di tre spettacoli.

Sviluppano il proprio lavoro artistico fin dagli inizi cercando di trovare un connubio tra tradizione e innovazione.
Dopo aver studiato a fondo le dinamiche arcaiche del Teatro di Figura e in particolare quelle del Teatro dei Burattini (dalle quali non si può prescindere) hanno dato nuova linfa al genere inserendo all’ interno di schemi tradizionali consolidati, meccanismi e tecniche proprie di linguaggi teatrali contemporanei.
Non un’ unione forzata ma la ricerca di un linguaggio nuovo, capace di parlare a vecchie e nuove generazioni in modo fresco ed efficace.